Condizioni generali di noleggio

LOCAZIONE FURGONE  SENZA CONDUCENTE ( LOCAZIONE A FREDDO )

1) Parti del presente contratto sono la Ditta Locatrice e il Cliente sia esso Società, persona fisica, Ente Pubblico o privato o qualsiasi soggetto giuridico. Chi stipula il presente contratto in nome e/o per con di un terzo, risponde personalmente e solidalmente con quest’ultimo dell’esecuzione delle obbligazioni derivanti dalla presente scrittura; il Cliente risponde in ogni caso delle azioni ed omissioni di chiunque conduca l’ automezzo.

2) La Ditta consegnerà, l’automezzo di cui al presente contratto franco proprio magazzino. Alla consegna il Cliente è tenuto ad accertare che l’automezzo locato sia efficiente, in stato di perfetta funzionalità, nonché rispondente agli usi cui è destinata. Eventuali vizi devono essere segnalati tassativamente alla consegna del bene.

3) In caso di indisponibilità del mezzo richiesto,La Ditta si impegna a mettere a disposizione del cliente ,veicolo con prestazioni analoghe ,restando esonerata nei confronti di quest’ultimo e/o di terzi da ogni e qualunque responsabilità.

4) Il Cliente provvederà al ritiro ed alla restituzione dell’automezzo presso i magazzini della Ditta con i propri mezzi ed a proprie spese.

5) A richiesta la Ditta provvederà alla consegna ed al ritiro dell’automezzo addebitando i relativi costi al Cliente.

6) Nel caso in cui la Ditta dovesse nel corso del rapporto di locazione effettuare riparazioni di qualsiasi genere sull’automezzo locato, il Cliente sarà tenuto al pagamento dei relativi costi come segue: euro 35,00 per ogni ora d’intervento, oltre al costo del materiale impiegato. Nel caso in cui le predette riparazioni dovessero essere eseguite da terzi, il Cliente sarà tenuto al pagamento della relativa fattura. Nessun addebito o risarcimento di sorta potrà essere chiesto alla Ditta dal Cliente per tutto il tempo in cui l’automezzo non è stato in grado, per qualunque ragione, di funzionare.

7) Al termine della locazione il Cliente si impegna a restituire alla Ditta l’automezzo nelle stesse condizioni in cui è stato ricevuto. Eventuali guasti o rotture verranno riparati dalla Ditta stessa che vi provvederà personalmente, o a mezzo di terzi, a spese del Cliente cui verrà addebitato l’eventuale fermo macchina.

8) L’Automezzo è e rimane di esclusiva proprietà della Ditta. Qualora terzi esercitassero azioni giudiziarie, sequestri o atti esecutivi di qualsiasi genere sulla macchina, il Cliente, o chi per esso, sarà tenuto a: a) fare immediatamente presente ai terzi che l’automezzo è di esclusiva proprietà della Ditta; b) darne immediata comunicazione alla stessa.

9) Nell’utilizzo dell’automezzo il Cliente si impegna, assumendosi ogni responsabilità sia civile che penale, ad osservare tutte le leggi e regolamenti vigenti  in campo anti-infortunistico e del Nuovo Codice della Strada. 1

10) In caso di sinistro, la franchigia per apertura pratica sinistro di euro 450,00 è a carico del cliente

11) E’ vietato l’uso dell’automezzo per operazioni improprie o non previste dal libretto di istruzioni, ovvero tassativamente escluse dallo stesso.

12) Il Cliente o chi per esso dichiara sin d’ora di sollevare la Ditta da ogni e qualunque responsabilità per i danni di qualsiasi natura derivanti dall’utilizzo dell’automezzo locato o al medesimo comunque riconducibili e per qualsiasi conseguenza negativa eventualmente riconnessa al presente contratto, incluso il pregiudizio economico dello stesso e/o da terzi subito nelle persone o nei beni. A titolo meramente esemplificativo ma non esaustivo, il Cliente non potrà avanzare richieste risarcitorie di alcun genere o muovere addebiti alla Ditta per: furto dell’automezzo, incidenti, incendio del bene locato, perdite di carburanti e/o lubrificanti, danni cagionati dall’automezzo o allo stesso riconducibili, fermo totale e/o parziale del cantiere, penali eventuali esistenti a carico del Cliente per il caso di inadempimento o ritardo, ritardi nell’esecuzione lavori e consegna opere, costi sostenuti per la manodopera rimasta inutilizzata e per interventi di terzi risultati superflui ma comunque pagati, spese ed esborsi inutilmente sostenuti, ecc.

13) Nell’eventualità in cui la Ditta, a causa di vizi del bene locato o per altro motivo, potesse essere tenuta al risarcimento del danno, questo non potrà comunque superare il limite convenzionale dell’importo previsto per un mese di locazione dell’automezzo

14) La custodia del mezzo locato è affidata esclusivamente al Cliente. L’automezzo non può essere in nessun caso dato in custodia o in uso a terzi. È espressamente vietata la sublocazione dell’automezzo.

15) Qualsiasi trasferimento del mezzo locato al di fuori della Regione Lombardia dovrà essere comunicato per iscritto alla Ditta prima della stipula del contratto. In caso di spostamento, il Cliente dovrà però provvedere a sua cura e spese ad assicurare la macchina contro i rischi dipendenti dal trasporto con appendice a favore della Ditta.

16) Sono a carico del Cliente le spese di carburante, elettricità, lubrificazione, materiale di consumo o di quant’altro necessario al funzionamento del mezzo locato.

17) La Ditta si riserva la facoltà di effettuare controllo, anche di natura tecnica, a sua totale discrezione, onde accertare che l’automezzo sia utilizzato con diligenza e nel compimento dei lavori contrattualmente pattuiti.

18) Nel caso in cui il Cliente utilizzi l’automezzo per l’esecuzione delle operazioni di cui all’ art. 11) o per il compimento di lavori non previsti nella presente scrittura, la Ditta ha la facoltà di risolvere il contratto con effetto immediato.

19) Il Cliente si impegna a rispettare i termini di pagamento pattuiti nel presente accordo. In caso di mancato o ritardato pagamento la Ditta avrà facoltà di richiedere l’immediata corresponsione di tutte le somme portate dalle fatture non ancora scadute.

20) A contratto in corso, il mancato o ritardato pagamento anche di una sola fattura consentirà alla Ditta di risolvere il contratto con effetto immediato. In caso di ritardo nel pagamento, decorreranno gli interessi di mora stabiliti di comune accordo nella misura legale maggiorata di tre punti percentuali. La mora del Cliente decorrerà dalla data di scadenza del pagamento della fattura senza che vi sia necessità di formale intimazione per iscritto da parte della Ditta.

21) Nei casi di cui ai punti 19) e 21) così come nel caso di risoluzione del presente contratto per qualsiasi altra ragione, la Ditta potrà esigere immediatamente il pagamento di tutte le fatture nel contempo emesse ancorché non scadute. La ditta avrà altresì facoltà di provvedere all’immediato ritiro del macchinario addebitando al Cliente i relativi costi. In tale evenienza il Cliente non potrà avanzare pretese risarcitorie di alcun genere nei confronti della Ditta, né muovere alla stessa addebiti di sorta.

22) In caso di furto, il Cliente si obbliga a denunciare tempestivamente il fatto alle autorità di Polizia ed alla Ditta e a consegnare alla stessa copia autentica della denuncia. In tal caso il canone di locazione è comunque dovuto per l’intero periodo pattuito. Con la copia della denuncia il Cliente è tenuto a consegnare alla Ditta le chiavi del l’automezzo. Il Cliente sarà tenuto in ogni caso al risarcimento del valore del mezzo anche per l’ipotesi che il furto dipenda da sua colpa.

23) Eventuali modifiche o deroghe al contratto ed alle presenti condizioni generali dovranno essere pattuite per iscritto e con il consenso di un rappresentante della Ditta munito di idonea procura.

24) L’automezzo dovrà essere restituito al termine della giornata indicata nel contratto ovvero ,in caso di locazione per più giorni, entro la data di scadenza del noleggio. In caso contrario, il contratto s’intenderà, di volta in volta, tacitamente rinnovato per il medesimo periodo ed alle stesse condizioni, fatta salva la diversa volontà della Ditta da comunicarsi in forma scritta. In caso di proroga, la Ditta avrà diritto all’intero pagamento del corrispettivo anche nell’ipotesi in cui il macchinario venga restituito anticipatamente.

25) La mancata restituzione della macchina da parte del Cliente a seguito di risoluzione del contratto o di espressa richiesta da parte del Cliente a seguito di risoluzione del contratto o di espressa richiesta da parte della Ditta come manifestata al punto precedente, costituisce appropriazione indebita ai sensi dell’art. 646 C.P.

26) Nel caso in cui al punto 25), la Ditta si riserva di presentare denuncia penale.

27) La Ditta si riserva di sostituire a sua totale discrezione l’automezzo in oggetto del presente contratto, anche a locazione incorso, con altro avente analoghe funzioni e prestazioni. In tale evenienza il Cliente non potrà avanzare pretese risarcitorie di alcun genere nei confronti della Ditta, né muovere alla stessa addebiti di sorta.

28) Ai fini del presente contratto, per settimana si intendono numero 7 giorni consecutivi, festivi inclusi; per mese si fa invece riferimento al mese di calendario.

29) Per ogni controversia è competente in via esclusiva il Foro di Milano.

30) Le fatture saranno spedite via e-mail in formato pdf  ( DPR 445/2000,sez. III,art. 14 comma 1,risoluzione 107/2007 dell’Agenzia delle Entrate ) all’indirizzo dal Cliente sopra indicato. Secondo la normativa vigente  Art.21 Dpr 633 – R.M. 132/E del 28/05/1997 la fattura sarà inviata in allegato: sarà Vs. obbligo procedere alla relativa stampa ed archiviazione in formato cartaceo del documento ricevuto  ( D.lgs 20/02/2004 N.52 Circolare Agenzia delle Entrate n. 45/E del 19/10/2005.